• Categoria: CONFAL
  • Visite: 49

SOTTOSCRITTI I NUOVI CC.NN.LL. ISTITUZIONI DI ALTA CULTURA, UNIVERSITÀ ED ACCADEMIE LEGALMENTE RICONOSCIUTE E SCUOLE NON STATALI PARITARIE

CONCILIAZIONE 2

FIINSEI- CONFIMPRESEITALIA- CONFAL FEDERAZIONE SCUOLA – CIU- FDP

Grazie, all’ esperienza maturata da alcuni decenni , abbiamo sottoscritto , ha commentato il presidente della FIINSEI Prof. Giovanni Previde Prato, i nuovi CC.NN.LL. 2019/2022 per il personale direttivo, docente, non docente delle Istituzioni Scolastiche Paritarie e delle Istituzioni di Alta Cultura, Università ed Accademie Legalmente Riconosciute. Siamo particolarmente soddisfatti, ha proseguito il presidente della FIINSEI, del proficuo confronto sviluppato soprattutto in questi ultimi mesi e dell’intesa raggiunta con le Organizzazioni sindacali. E ‘ stato possibile giungere alla sottoscrizione definitiva dei contratti, ricostruendo e definendo le normi generali contrattuali ed i livelli essenziali delle prestazioni in un quadro di riferimento comune per CC.NN.LL. che coniugano le esigenze dei lavoratori con l’esigenza dell’impresa. Riteniamo, ha concluso il Prof. Giovanni Previde Prato della FIINSEI, che l'elemento “educativo”, come enunciato all'art. 33, comma 3 della Costituzione, determina la peculiarità della scuola paritaria; acclarato questo principio né deriva che il personale in grado di svolgere questa funzione deve godere di una elevata professionalità che unisce, alla specifica preparazione, una particolare capacità educativa


Il giorno 26 del mese di settembre 2019, in Roma presso la sede della CIU - Confederazione Italiana di Unione delle professioni intellettuali, organizzazione sindacale rappresentativa sul piano nazionale, membro del CNEL, sono stati sottoscritti i nuovi CC.NN.LL del personale Direttivo, Docente e ATA delle istituzioni scolastiche non statali paritarie e per il personale delle Istituzioni di alta cultura, universitaria ed accademie legalmente riconosciute. I CC.NN.LL. sono stati depositati in data 25 ottobre 2019 al CNEL e al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

I nuovi CC.NN.LL , ha dichiarato il Prof. Raffaele Di Lecce, segretario generale nazionale della Federazione Confal Scuola hanno come obiettivo primario, quello di favorire lo sviluppo e la diffusione della contrattazione collettiva di secondo livello, la costituzione dell’Ente Bilaterale Nazionale, l’applicazione di trattamenti economici migliorativi.

Buoni contratti di lavoro non basteranno, da soli, ad ottenere il consenso sociale, ha proseguito Di Lecce, bisognerà coinvolgere le istituzioni paritarie e le loro associazioni di categoria per l’impegno alla serietà degli studi, al rispetto delle norme in vigore e alla correttezza sostanziale, non solo formale, del corretto funzionamento delle istituzioni scolastiche e per collaborare alla stesura di norme che puntino ad eliminare ogni tipo di patologia. Solo così sarà possibile evitare quella deriva verso la quale la scuola paritaria, altrimenti, sarebbe condannata. Bisognerà conquistare Il consenso sociale, ha concluso Di Lecce, attraverso la proposizione di una attività formativa efficacia ed efficiente basata sul lavoro, il suo valore, la sua centralità e la sua dignità.