• Categoria: CONFAL
  • Visite: 227

DECRETO SCUOLA PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE

 

 

gazzettaconcorsiesami

In data odierna in G.U. Serie Generale n. 303 è stata pubblicata la legge n. 159 del 20 dicembre 2019, di conversione, con modificazioni, del decreto legge 29 ottobre 2019 n. 126, recante misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione dei docenti. Bandi previsti per febbraio
La norma entrerà in vigore domani, 29 dicembre 2019.

 

CONCORSO STRAORDINARIO SECONDARIA REQUISITI:
• Tre anni di servizio nella scuola secondaria statale (anche su sostegno) dal 2008/2009 al 2018/2019. Chi conclude la terza annualità nel 2019/2020 partecipa con riserva.
• uno dei predetti tre anni deve essere specifico, ossia svolto nella classe di concorso per cui si partecipa.
• Potranno partecipare, anche se solo ai fini dell’abilitazione, i docenti che hanno maturato il servizio di tre anni nella scuola paritaria.

ABILITAZIONE ALL’INSEGNAMENTO
Con la stessa procedura straordinaria dei concorsi sarà possibile conseguire l’abilitazione all’insegnamento: in tal caso il requisito richiesto è quello di aver svolto, anche cumulativamente, almeno tre annualità di servizio – nello stesso periodo già indicato – nelle scuole statali oppure in quelle paritarie, nonché nei percorsi del sistema educativo di istruzione e formazione professionale.

CONCORSO ORDINARIO REQUISITI:
Posti comuni:
- abilitazione specifica sulla classe di concorso;
• laurea (magistrale oppure a ciclo unico, oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) e 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.
- abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente.
ITP requisito richiesto sino al 2024/25 è:
• il diploma di accesso alla classe della scuola secondaria superiore (tabella B del DPR 19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

POSTI DI SOSTEGNO : requisiti indicati per i posti comuni oppure quelli per i posti di ITP più il titolo di specializzazione su sostegno.

GRADUATORIE III FASCIA DI ISTITUTO A PROVINCIALI
Art. 1 quater comma 3 del decreto

L’emendamento ha trasformato le graduatorie di istituto in Provinciali.
La convocazione avverrà dopo il conferimento delle supplenze da GaE.
Si parteciperà alle supplenze da conferire in tutti gli istituti della provincia per le supplenze annuali al 30 giugno e 31 agosto.
Per le supplenze brevi resta il limite delle 20 scuole da scegliere.

CHI PUÒ INSERIRSI IN III FASCIA
Ai sensi dell’ Art. 1 quater comma 4 potranno inserirsi nella III fascia delle graduatorie di istituto, le seguenti categorie :
docenti in possesso dei titoli previsti dall’articolo 5, comma 1, lettera b), e comma 2, lettera b), del D.lgs. 59/2017 Laurea + 24 CFU per i nuovi inserimenti;
ITP, in possesso di diploma che permette l’accesso ad una delle classi di concorso della tabella B del DPR 19/2016 + 24 CFU

DECRETO G.UFF.